I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità.
Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie

Dott.ssa Priscilla Berardi medico, psicoterapeuta, sessuologa  Cell.+39 349 5455417

  • Psicoterapia

    Psicoterapia

    La Psicoterapia è un tipo di terapia che si avvale principalmente del dialogo e della relazione ed è rivolta a quelle persone che attraversano un periodo particolarmente critico della loro vita e non riescono a trovare soluzione, o che vivono ripetutamente situazioni di disagio emotivo e psicofisico.
    Questo disagio può manifestarsi con l’insicurezza e la scarsa stima di sé, con la sensazione di non avere via d’uscita, di girare in cerchio intorno a un problema, di non riuscire a superare una perdita o un lutto, di non riuscire a comunicare con gli altri, oppure con rabbia, ansia, tristezza, attacchi di panico, disfunzioni sessuali, difficoltà relazionali, e altri disturbi psicologici in genere.

    Continua leggere
  • Formazione

    Formazione

    La mia attività come Formatrice è iniziata nel 2008 quando fui chiamata a tenere un corso per insegnanti di sostegno presso il Liceo Classico e Psicopedagogico “Giulio Cesare – M. Valgimigli” di Rimini.
    I temi trattati in quell’occasione furono: diversità, accoglienza delle differenze, gestione dei limiti, relazione con i compagni e le famiglie, sessualità, supervisione di casi. Il corso ebbe poi una seconda edizione nel 2009.
    Da allora ho tenuto diversi corsi e seminari su temi legati alla disabilità, alla sessualità, all’omosessualità, rivolti ad insegnanti di sostegno, educatori professionali, operatori educativo-assistenziali, operatori socio-assistenziali e operatori nell’ambito della disabilità o dell’educazione alla sessualità e all’affettività.

    Continua leggere
  • Ricerca

    Ricerca

    Nel 2006, spinta dall'esigenza di conoscere di più sul mondo LGBT e sulle problematiche legate all'omofobia e al percorso di elaborazione e accettazione del proprio orientamento sessuale che eventuali pazienti gay o lesbiche potevano portare in terapia, è iniziata la mia collaborazione con Arcigay e con Cassero lgbt Center Bologna in qualità di Ricercatrice in indagini psico-sociali di tipo qualitativo o semi-qualitativo.

    In seguito, questa attività di ricerca si è sviluppata anche da idee autonome, non più strettamente legate al mondo LGBT, con la collaborazione di alcuni colleghi interessati ad indagare tematiche inerenti la sessualità.
    Di qui il progetto di realizzazione del documentario Sesso, Amore & Disabilità.

    Continua leggere

Chi sono | Priscilla Berardi medico, psicoterapeuta

"Non guardare al passato con rabbia o al futuro con ansia, ma guardati intorno con attenzione."
James Thurber

Medico e Psicoterapeuta ad orientamento Sistemico-Relazionale, lavoro in uno studio privato a Bologna di fronte all’Ospedale Maggiore e a Rimini.

La mia attività di Psicoterapeuta è rivolta a coppie, famiglie e singole persone ed è mirata alla consulenza, al sostegno e alla terapia.
Sono impegnata, in varie città italiane, come Formatrice in corsi incentrati sulla sessualità, l'identità sessuale, l'immagine di sé e sulla disabilità e gestione del limite, rivolti in particolar modo alle famiglie e ad operatori e operatrici e professionisti che lavorano in campo educativo, psicologico, sessuologico.

Sempre legati al campo della sessualità sono i progetti di ricerca psicosociale che ho seguito insieme a colleghi di varie discipline, approfondendo per esempio: svantaggi e risorse nella vita di persone omosessuali che abbiano una disabilità, la relazione tra identità sessuale e mobbing professionale, o tra omosessualità e sieropositività. Potete consultare e scaricare i risultati emersi da queste indagini nella sezione Pubblicazioni.

Dal 2010 al 2013 ho partecipato, come coautrice e curatrice scientifica, alla realizzazione di "Sesso, Amore & Disabilità", un film-documentario su sessualità, affettività e disabilità.
Per acquisire maggiori conoscenze nell’ambito della sessualità e dell’affettività sto inoltre arricchendo le mie competenze in corsi di specializzazione sulla sessuologia, presso il Centro Italiano di Sessuologia di Bologna e presso il Centro Panta Rei di Milano.
Più recentemente, è iniziata la mia preparazione nel metodo di psicoterapia EMDR presso l'Associazione EMDR Italia.

Dal 2009 svolgo occasionalmente attività di consulente tecnico di parte (CTP) in perizie legate a separazione, affido e danno psicologico.

Dal dicembre 2016 collaboro come Autrice per il sito Psicosessualità.it - Agi e Disagi della Sfera sessuale con la finalità di divulgare conoscenze psicologiche e scientifiche nel campo della sessualità.
Nel gennaio 2017 è iniziata la mia collaborazione con la rivista Fibromialgia - La Rivista Italiana, per la quale curo la rubrica di sessuologia.

Leggi tutto

Psicoterapia online

psicotp onlineLa tecnologia ha introdotto nuovi mezzi per relazionarci, comunicare e scambiarci informazioni, idee, emozioni. La videochiamata tramite Skype è uno di questi mezzi. Con una videochiamata le persone possono ritrovarsi, dialogare e vedersi in viso anche se si trovano ai due poli del mondo, con fusi orari diversi ed ognuna nella propria casa o nel proprio ufficio. Ed è tramite questo strumento che può essere condotta una psicoterapia online. Questo tipo di terapia prende anche il nome di e-psychotherapy, terapia a distanza, terapia via Internet e fa parte della Telemedicina e della Telepsichiatria.

La psicoterapia online è una terapia reale, con un reale contatto tra paziente e terapeuta, ma avviene in uno spazio virtuale. I colloqui si svolgono con le stesse modalità del colloquio dal vivo e con dinamiche relazionali comuni a quelle della terapia in studio.

Leggi tutto

Relazioni [in]dipendenti

castle 1555696 640

Relazioni [in]dipendenti: percorso di gruppo su libertà e dipendenza nei legami affettivi

A volte non riusciamo a legarci saldamente a nessuno. Altre volte ci leghiamo troppo e soffriamo atrocemente ad ogni minimo distacco. Altre volte ancora ci leghiamo a chi ci fa soffrire ma non riusciamo a separarcene. Sono tutte facce della stessa moneta, che ci ripresenta sempre lo stesso conto e ci obbliga a chiederci “Ma capitano tutti a me?!”.
Non capitano. Li riconosciamo. E loro riconoscono noi. Solo che non ce ne accorgiamo.

Vorremmo una storia “normale”, equilibrata, in cui finalmente amare e sentirci amati gratuitamente, senza desiderare che il partner o la partner cambi per venirci incontro, e senza sentire di dover continuamente aggiustare le cose. Vorremmo smettere di agire come se ci dovessimo meritare attenzione e affetto e senza quella sottile e serpeggiante paura di essere abbandonati. Vorremmo che il sesso smettesse di essere troppo o troppo poco. Vorremmo smettere di accudire e salvare gli altri, scacciando quella stanchezza e quell’impressione di inefficacia.
Eppure ci infiliamo in rapporti da cui scappiamo non appena l’altra persona si avvicina e ci emoziona più del dovuto, o relazioni da cui, al contrario, non riusciamo a fuggire più e ci consumano.

A un certo punto un’idea si illumina dentro di noi: vogliamo comprendere i nostri ‘perché’ più profondi e realizzare un percorso di consapevolezza personale e crescita relazionale.

Si può fare.

Leggi tutto

Dipendenza e Controdipendenza affettiva

dipendenza e controdipendenza La Dipendenza Affettiva o Love Addiction rientra fra le cosiddette dipendenze senza sostanza, nelle quali l’oggetto da cui si dipende non viene introdotto nel corpo dall’esterno come potrebbe accadere per droghe, alcol o tabacco, bensì a creare dipendenza è un comportamento, una pratica, un rapporto (internet, il gioco d’azzardo, il sesso, le relazioni affettive, l’attività sportiva...).

Nel caso della Dipendenza Affettiva, la persona si coinvolge in relazioni sentimentali in cui prova molta sofferenza ma da quelle relazioni non riesce più ad uscire nonostante la sofferenza stessa; la relazione e il/la partner diventano il centro del mondo di quella persona che, pur di non vivere l’abbandono e la solitudine, accetta situazioni e comportamenti che la feriscono o che possono addirittura arrecarle danno, fino a volte a subire violenza.

Leggi tutto

  • 1
  • 2